Grecia: Tornado senza precedenti

30 feriti e 6 turisti morti, questo il bollettino aggiornato del violentissimo tornado e relative grandinate che hanno colpito la Grecia, a nord della penisola Cacidica.

La durata e l’intensita del tornado sono stati eccezionali e hanno provocato ingenti danni alle cose, oltre che alle persone.

“E’ stato un fenomeno senza precedenti, con venti fortissimi e forti tempeste di grandine”, ha affermato il capo della protezione civile locale, concludendo che è stato proclamato lo stato di emergenza.

140 pompieri coinvolti nelle operazioni che non hanno permesso di salvare diverse vite umane: un albero cadend ha ucciso due persone, un adulto ed un bambino, di cittadinanza russa, nella località balneare di Cassandra, a 70 km da Salonicco.

Un altra donne ed il suo bambino sono rimasti uccisi a causa del tornado stesso che ha divelto il tetto dell’edificio mentre vicino a Propontida, una coppia di cecoslovacchi sono rimasti intrappolati tra le lamiere del proprio Caravan divelto dalla furia del vento e della grandine.

Dovremmo abituarci a fenomeni come questi putroppo

Antonio Bernabei

Antonio Bernabei

Laureato in Giurisprudenza, si specializza in Knowledge management nel campo dell'economia e dell'informazione. Sta sviluppando un modello di analisi nel campo dell' Io Digitale per la gestione, raccolta ed utilizzo dei dati come patrimonio individuale. Si occupa di raccogliere dati sull'informazione scientifica legata al mondo dell'alimentazione biologica e cambiamento climatico.



Related Articles

California: cozze che cuociono nel loro guscio

Effetti del cambiamento climatico La dott.ssa Jackie Sones è una coordinatrice di ricerca della Riserva Marina di Bodega (Bodega Marine

Ursula Von Der Leyen:

“Ridurre emissioni di Co1 del 50-55% entro il 2030, si a legge europea sul cambiamento climatico”. La candidata alla Presidenza

24.07.19 Zermatt: un alluvione senza pioggia

Un improvviso cedimento del ghiacciaio sotterrano ha fatto riversare nel fiume un muro d’acqua che ha esondato nella cittadina, provocando

No comments

Write a comment
No Comments Yet! You can be first to comment this post!

Write a Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: